Gli Ulivi di Eolo

Residence Gli Ulivi di Eolo - Cilento - Sapri

Il residence "Gli Ulivi di Eolo" è una struttura moderna e accogliente, ubicata tra il verde degli ulivi del Timpone (frazione di Sapri).

Gli Ulivi di Eolo è fornito di tutti i più moderni comfort. Cucina moderna attrezzata, ampi spazi, servizi privati con doccia, infissi per il risparmio energetico, aria condizionata, possibilità di residence con terrazza, ascensore interno, apertura elettronica del portone principale, parcheggio privato.

Le strutture monolocali sono dotate di letto matrimoniale mentre le strutture bilocali dispongono di camera con letto matrimoniale e letto singolo oppure camera con letto matrimoniale e divano letto a due piazze.

Una leggera e continua brezza marina saprà farvi apprezzare la tranquillità in cui è ubicata la struttura e farvi godere al meglio la vostra vacanza a Sapri.

Perchè sceglierci?

  • 1.

    Vi sentirete come a casa vostra...
    provare per credere!

  • 2.

    Tranquillità.
    Ubicati poco fuori il centro cittadino potrete godere di tutta la tranquillità di cui le vostre vacanze avranno bisogno. Grazie ad una costante brezza serale e notturna le vostre notti non saranno più insonni e fastidiose, ma fresche e serene!

  • 3.

    Internet-Wifi.
    Resta sempre collegato con il mondo tramite il nostro servizio internet wifi gratuito che sarà a disposizione per tutti i nostri clienti. Usate i vostri notebook, tablet e smartphone direttamente dal vostro residence.

  • 4.

    Convenienza.
    I nostri prezzi sono competitivi rispetto a tutte le altre strutture della Città di Sapri. La struttura è aperta tutto l'anno.

  • 5.

    Cilento da scoprire.
    Il Cilento, con un litorale in parte ancora selvaggio segnato da spiagge dorate, calette e scogliere; paesi caratteristici annidati tra colline e montagne; affascinanti borghi che profumano di mare e un rigoglioso Parco Nazionale, vero e proprio "santuario della natura" è sicuramente tra le aree più belle della regione Campania.

La legenda degli "Ulivi di Eolo"

Residence Gli Ulivi di Eolo - Cilento - Sapri

Nell'antica Grecia Eolo era la divinità che scatena e regola i venti. Zeus li aveva infatti imprigionati perché temeva che, se non fossero rimasti sotto controllo, avrebbero potuto un giorno spazzar via la terra e il mare per volere della gelosia di Era. Compito di Eolo era quindi quello di rimetterli in libertà a uno a uno, secondo il suo giudizio e con moderazione. Si racconta che dopo la fuga da Metaponto, fu accolto nelle isole Eolie dal re Liparo che aveva una bellissima figlia, Ciane, di cui Eolo si innamorò perdutamente.

Residence Gli Ulivi di Eolo - Cilento - Sapri

Liparo apprezzando le doti di Eolo non contrastò le nozze, ma la fanciulla chiese però una prova d'amore da parte del suo novello sposo. Volle conoscere il vento più dolce e delicato che lui potesse governare. Eolo allora organizzò per Ciane un viaggio fino alla piccola baia di Sapri nel Golfo di Policastro. Appena sbarcati si recarono su una collinetta da cui si poteva ammirare in tutto il suo splendore la piccola "gemma" del golfo saprese.

Residence Gli Ulivi di Eolo - Cilento - Sapri

Intorno a loro una distesa infinita di alberi di ulivo simbolo di pace. Col calar del sole, i rami degli ulivi cominciarono a prendere vita. Sembrava quasi che avessero preso a "respirare" e in quello stesso momento Ciane stessa si sentì avvolgere da un dolce soffio caldo, protettivo, amorevole tanto da pensare che fosse il suo sposo ad abbracciarla. Ma Eolo le spiegò che era Zefiro, dolce vento dell’Ovest che annuncia la primavera. Ciane si sentì come rapita da questo soffio delicato e da tutte queste straordinarie sensazioni.

Residence Gli Ulivi di Eolo - Cilento - Sapri

Così rivolse a Eolo un’ ultima preghiera: che ogni giorno al tramonto e per tutta la notte su quella piccola collinetta tra gli ulivi spirasse il dolce Zefiro a testimonianza del loro eterno amore. Il vento con la sua dolce frescura avrebbe portato conforto alle anime smarrite e ispirazione alle anime amanti avvolgendole in un abbraccio romantico. Così fu fatto e ancora oggi, anche nei giorni di calura più forte, di sera Zefiro porta sollievo a chi soggiorna tra quegli ulivi infondendo pensieri di speranza, di pace e di amore.